Riserva naturale Fontanili di Corte Valle Re
Condividi
Home » Aree Protette » Riserva Fontanili di Corte Valle Re

Territorio

La Riserva naturale Fontanili di Corte Valle Re è estesa per appena 35 ettari nel comune di Campegine, a metà strada fra Reggio Emilia e Parma. Ricompresa nell'omonimo Sito d'Importanza Comunitaria (SIC), è caratterizzata da un caratteristico complesso rurale che risalta nella campagna con l'elegante edificio padronale sormontato da una torretta. L'antica corte è il punto di riferimento per riconoscere l'area della Riserva, istituita per salvaguardare uno degli ultimi esempi di risorgive di pianura dell'Emilia-Romagna. Il paesaggio dell'area è caratterizzato da boschetti di piante idrofile in corrispondenza delle risorgive principali e grandi fossi d'acqua corrente che solcano i coltivi. Ambienti oggi divenuti rari, soprattutto a causa delle numerose captazioni idriche ad uso irriguo che hanno abbassato le falde acquifere, che segnavano il passaggio tra alta e bassa pianura.

I fontanili, localmente chiamati "fontanazzi" o "laghi", sono fenomeni legati allo scaturire di acque che scorrono in profondità nei conoidi ghiaiosi dei fiumi, che a contatto con lenti di materiali impermeabili, vengono indotte a risalire in superficie. La pozza di affioramento è detta "testa del fontanile", da cui si origina un collettore, l'asta, che ne permette il deflusso. Le acque che sgorgano sono particolarmente limpide e mantengono tutto l'anno una temperatura tra 11 e 17°C favorendo lo sviluppo della vegetazione anche durante l'inverno, quando dalle polle si alzano piccole nubi di vapore.


(foto di Archivio Ente Parchi Emilia Centrale)
2018 © Parchi Emilia Centrale - Tutti i diritti riservati
ENTE DI GESTIONE PER I PARCHI E LA BIODIVERSITÀ EMILIA CENTRALE
Sede legale: Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
C.F. 94164020367 • Part. IVA 03435780360
tel 059 209311 • cell 348 5219711 • fax 059 209803
info@parchiemiliacentrale.it • protocollo@pec.parchiemiliacentrale.it