webcam
Condividi
Home » Visita » Prodotti tipici » Produzioni tipiche

Ricotta

PAT - Prodotto Agroalimentare Tradizionale

Pur essendo un prodotto derivato dal latte, non può essere definito un formaggio, perché ottenuto lavorando il siero del latte che rimane dopo la cagliata. Il termine "ricotta" deriva dal latino recoctus e indica la ricottura del siero dopo la produzione del formaggio.
E' un prodotto molto diffuso nelle Aree protette collinari e montane dell'Emilia Centrale, dove è molto apprezzata la produzione di ricotta derivata dal siero di latte di vacca Bianca Modenese.
Alimento consigliabile in ogni regime alimentare, dal basso contenuto calorico ma molto nutriente, la ricotta si consuma fresca ed è spesso utilizzata come ingrediente in cucina. La ricotta può essere prodotta da siero di latte ovino, caprino e vaccino. Il siero (di prima scelta e non scremato) viene portato a una temperatura tra i 70° e gli 80° e gli viene aggiunto l'acido citrico o l'acido lattico. La ricotta affiora perché la lattoalbumina, sostanza contenuta nel siero, con l'effetto dell'acido, si rapprende e assume la forma di fiocchi morbidi. Questi fiocchi vengono raccolti in un colino, messi nei caratteristici cestelli (oggi di plastica, un tempo di vimini) dove si completa la scolatura e avviene il raffreddamento.


Produttori locali a Marchio di Qualità Parchi Emilia Centrale:

  • nel Parco del Frignano
  • nel Parco dei Sassi di Roccamalatina
  • nel Paesaggio protetto Colline Reggiane-Terre di Matilde
Ricotta
Ricotta
(foto di Archivio Ente Parchi Emilia Centrale)
2020 © Parchi Emilia Centrale - Tutti i diritti riservati
ENTE DI GESTIONE PER I PARCHI E LA BIODIVERSITÀ EMILIA CENTRALE
Sede legale: Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
C.F. 94164020367 • Part. IVA 03435780360
tel 059 209311 • cell 348 5219711 • fax 059 209803
info@parchiemiliacentrale.it • protocollo@pec.parchiemiliacentrale.it