webcam
Condividi
Home » Visita » Prodotti tipici » Produzioni tipiche

Frutti di bosco

Nelle aree collinari e montane dei Parchi dell'Emilia Centrale si trovano numerose varietà di piccoli frutti di bosco, da consumare freschi, sciroppati o in confetture. Spesso, le foglie degli arbusti che li producono vengono usate per ricavare tisane e infusi a scopo terapeutico.
Buona parte del territorio è caratterizzata dalla presenza di questi frutti, spontanei o coltivati. La raccolta in ambiente naturale è ampiamente diffusa e la coltivazione è altamente qualificata. Localmente si sono sviluppate diverse attività di trasformazione e commercializzazione con vendita diretta di prodotti freschi, marmellate, sciroppi e liquori, ottenuti con ricette tradizionali tramandate nel tempo.
Oltre al mirtillo (descritto in altra scheda), i piccoli frutti di bosco più diffusi sono: la fragolina di bosco (fragaria vesca), il lampone (rubus idaeus), la mora (rubus fruticosus), il ribes rosso (ribes rubum), il ribes nero (ribes nigrum) e l'uva spina (ribes grossularia).


Produttori locali a Marchio di Qualità Parchi Emilia Centrale:

  • nel Parco del Frignano
  • nel Parco dei Sassi di Roccamalatina
  • nella Riserva Sassoguidano
  • nel Paesaggio protetto Colline Reggiane-Terre di Matilde
Frutti di bosco
Frutti di bosco
(foto di Archivio Ente Parchi Emilia Centrale)
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
2020 © Parchi Emilia Centrale - Tutti i diritti riservati
ENTE DI GESTIONE PER I PARCHI E LA BIODIVERSITÀ EMILIA CENTRALE
Sede legale: Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
C.F. 94164020367 • Part. IVA 03435780360
tel 059 209311 • cell 348 5219711 • fax 059 209803
info@parchiemiliacentrale.it • protocollo@pec.parchiemiliacentrale.it
Dichiarazione di accessibilità