Condividi
Home » Attività

Cicloturismo

Alla scoperta degli angoli più suggestivi dei Parchi dell'Emilia Centrale si può andare anche "pedalando", partendo dalla classica bicicletta da passeggio fino alle più avventurose mountain bike. Dai sentieri più aspri e panoramici ai paesaggi fluviali, da una semplice passeggiata in famiglia sulle ciclovie dei Parchi (Ciclovia del Parco dei Sassi e Ciclovia del Secchia) fino alle avventure più estreme, sono innumerevoli le proposte per gli appassionati di questa disciplina che può regalare relax e divertimento ma anche brividi e adrenalina giù per ripidi pendii e discese tecniche.

L'intera montagna modenese del Parco del Frignano è un vero e proprio paradiso per gli amanti delle due ruote: percorsi di cross country, free ride e down hill, gran parte dei quali mappati su Gps, si snodano lungo tutto l'Appennino. Servizi e strutture sono pensati appositamente per i bikers, con hotel, residence, campeggi e associazioni sportive che mettono a disposizione dei propri ospiti depositi biciclette, mappe e materiale informativo gratuito, applicando prezzi agevolati per i cicloturisti. La strumentazione Gps, con le tracce degli itinerari, può essere noleggiata presso gli operatori turistici del territorio o, in alternativa, è possibile scaricare direttamente i percorsi sul proprio Gps da Internet.

Il territorio dei comuni di Fanano, Montecreto, Riolunato e Sestola, ben si presta ai percorsi in mountain bike: si passa dai percorsi a valle che attraversano castagneti, cerreti e querceti per salire verso la zona a monte dove i percorsi si snodano tra abetaie, faggete e pascoli d'alta quota. Partendo da ogni punto si possono percorrere tutti i 284 chilometri che formano gli itinerari numerati di "Cimone in MTB" (www.mtbappennino.it), con la possibilità, a parte brevi tratti, di percorrerli in entrambi i sensi di marcia. Il territorio, per la varietà e la bellezza dei percorsi segnalati, si presta in modo particolare a soddisfare gli amanti della disciplina "free ride", ovvero "discesa libera". A questi si aggiungono nuovi percorsi sia di free ride, sia da cross country.

Anche nell'area occidentale del Parco del Frignano, nei comuni di Fiumalbo, Frassinoro e Pievepelago è ampia la scelta di percorsi per le due ruote, che coincidono in gran parte con la rete escursionistica organizzata e segnata dal Club Alpino Italiano; per questo è consigliabile munirsi della apposita "Carta dei sentieri dell'Alto Appennino Modenese" realizzata dal CAI (scala 1:25.000), disponibile presso gli Uffici del Parco e nelle principali rivendite di giornali e pubblicazioni.

2018 © Parchi Emilia Centrale - Tutti i diritti riservati
ENTE DI GESTIONE PER I PARCHI E LA BIODIVERSITÀ EMILIA CENTRALE
Sede legale: Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
C.F. 94164020367 • Part. IVA 03435780360
tel 059 209311 • cell 348 5219711 • fax 059 209803
info@parchiemiliacentrale.it • protocollo@pec.parchiemiliacentrale.it