webcam
Parco dei Sassi di Roccamalatina
Condividi
Home » Aree Protette » Parco dei Sassi di Roccamalatina » Punti di interesse Cultura

Rocca Malatina

I Mala Tignis di parte bolognese sono nominati in un documento del 1299 come proprietari di quattro rocche nella circoscrizione di Pieve di Trebbio.

A loro si deve il nome della frazione e dei Sassi in arenaria. La chiesa del paese risale al ‘600 ed ha un bel soffitto originale.
Nella sacrestia vi sono un lavabo ed un Cristo in legno intagliato, anch’essi del ‘600.
Nell’agglomerato delle Rocche di Sopra sono visibili un portale a sesto acuto del ‘300 ed uno del ‘400.
La frazione è ricca di edifici interessanti e siti storici e archeologici ideali da visitare passeggiando anche per brevi tratti.

Comune: Guiglia (MO) | Regione: Emilia-Romagna | Localizza sulla mappa
Rocca Malatina
Rocca Malatina
(foto di Archivio Ente Parchi Emilia Centrale)
 
Rocca Malatina
Rocca Malatina
(foto di Archivio Ente Parchi Emilia Centrale)
 
Rocca Malatina
Rocca Malatina
(foto di Archivio Ente Parchi Emilia Centrale)
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
2020 © Parchi Emilia Centrale - Tutti i diritti riservati
ENTE DI GESTIONE PER I PARCHI E LA BIODIVERSITÀ EMILIA CENTRALE
Sede legale: Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
C.F. 94164020367 • Part. IVA 03435780360
tel 059 209311 • cell 348 5219711 • fax 059 209803
info@parchiemiliacentrale.it • protocollo@pec.parchiemiliacentrale.it
Dichiarazione di accessibilità