webcam
Riserva naturale Cassa di espansione del fiume Secchia
Condividi
Home » Aree Protette » Riserva Cassa di espansione del fiume Secchia » Itinerari

Alla scoperta del fiume

Itinerario alla scoperta dell'equilibrio uomo-ambiente all'interno della riserva

A piedi         Elevato interesse: flora Elevato interesse: fauna Elevato interesse: panorama 
  • Tempo di percorrenza: ore 2.00 (min) - ore 4.00 (max)
  • Difficoltà: media, lunga passeggiata
  • Lunghezza: 4,0 km (min) - 8,0 km (max)

L'itinerario ha inizio nei pressi dell'area ex frantoio, a Marzaglia vecchia (in fondo a via Cimitero Vecchio). Si oltrepassa l'argine e si scende in alveo in direzione del fiume. In questo tratto sono osservabili le diverse fasi evolutive della vegetazione a partire dalle specie erbacee pioniere tipiche del greto fino alle piante arboree delle rive; ben distinti sono anche i segni lasciati dalle pine del fiume sulla vegetazione presente nella zona di alveo. A monte si osserva un manufatto: è una traversa avente la funzione di trattenere i tronchi e i materiali che potrebbero ostruire le aperture presenti nel manufatto principale situato più a valle.

Si costeggia un tratto del fiume, poi si ritorna sulla ex camionabile fino a raggiungere il manufatto principale. Sul greto è interessante notare i colori diversi dei ciottoli che ne testimoniano la diversa composizione mineralogica e quindi al differente provenienza. Il tragitto per raggiungere l'ex camionabile si inoltra in un bosco golenale costituito principalmente da salici e pioppi, tra cui è tuttavia frequente l'ontano nero, Nel sottobosco sono presenti numerosi ciuffi di carici. Percorrendo l'ex camionabile si attraversa il bosco golenale; in alcuni punti si possono osservare pozze temporanee (sul alto destro, tra la strada e l'argine), che costituiscono dei luoghi particolarmente significativi per quanto riguarda la riproduzione degli anfibi, poiché le uova non subiscono la predazione da parte delle specie ittiche.
Giunti quasi a ridosso del manufatto principale, si ritorna indietro seguendo per un breve tratto l'itinerario già percorso e, non appena si individua l'accesso migliore, si risale sull'argine per percorrerlo fino al punto di partenza. Prima di ritornare si consiglia una sosta presso la zona del manufatto principale, poiché dall'alto si ha la possibilità di una vasta panoramica dell'area della Riserva Naturale Orientata, sia in riva destra che in riva sinistra del fiume.

Eventuale ampliamento dell'itinerario, con tempo complessivo di percorrenza: ore 3.30-4.15.

Partendo dall'argine, nel punto in cui si è osservato il manufatto principale, si scende e si prosegue in direzione nord/nord est all'interno dell'alveo del fiume.Dopo un breve tratto si raggiunge un vasto prato incolto, in corrispondenza del quale si possono osservare numerose specie erbacee di notevole interesse, tra le quali, a tarda primavera, spiccano alcuni esemplari di orchidee selvatiche.
Nella zona è anche presente uno stagno, nato in corrispondenza di una depressione del terreno e circondato da una fascia di canneto, dove si trovano anfibi, rettili e numerose specie di libellule.
Si torna sulla carreggiata e si prosegue costeggiando un bosco golenale che è il più maturo e il più esteso di tutta l'area della Riserva; lungo il suo margine è presente una siepe mista costituita da numerose specie arbustive, che offrono svariate opportunità alimentari e di rifugio a usignoli, pettirossi e capinere. Di notevole interesse sono gli uccelli rapaci, che qui trovano nicchie ecologiche adatte.
Si prosegue lungo l'alveo fino alla traversa; da qui si torna verso il punto di partenza a Marzaglia Vecchia seguendo l'arginatura.

Parco del Secchia
Parco del Secchia
(foto di Archivio Ente Parchi Emilia Centrale)
 
2019 © Parchi Emilia Centrale - Tutti i diritti riservati
ENTE DI GESTIONE PER I PARCHI E LA BIODIVERSITÀ EMILIA CENTRALE
Sede legale: Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
C.F. 94164020367 • Part. IVA 03435780360
tel 059 209311 • cell 348 5219711 • fax 059 209803
info@parchiemiliacentrale.it • protocollo@pec.parchiemiliacentrale.it