logo emaslogo coylogo europarc
webcam
Parco del Frignano
Condividi
Home » Aree Protette » Parco del Frignano » Comuni

Fanano

Provincia: Modena Regione: Emilia-Romagna | Localizza sulla mappa
Sito ufficiale: www.comune.fanano.mo.it

Premiata con la Bandiera Arancione dal Touring Club, Fanano sorge in un territorio di grande bellezza sul versante sinistro del torrente Leo. La vivace vita culturale che contraddistingue da sempre questa località nel cuore del Frignano si intreccia con le tracce della sua storia, visibile nei numerosi edifici di carattere religioso e nei sentieri storici come la Via Romea, che nell'Alto Medioevo collegava Nonantola a Fanano attraverso una rete di sentieri percorsi da pellegrini di ritorno o in cammino verso Roma. Fanano ha dato i natali a personaggi come Felice Pedroni, il più famoso cercatore d'oro italiano in Alaska, fondatore nel 1904 della città di Fairbanks, e Odoardo Corsini, padre scolopio e genio enciclopedico vissuto nel Settecento. Cultura ma anche tradizione enogastronomica. I piatti tipici della cucina montanara si possono degustare nelle numerose sagre paesane che costellano l'estate fananese. Tra le manifestazioni da non perdere: in luglio il "Felix Pedro day", un appuntamento dedicato al leggendario cercatore d'oro fananese, e la "Strafanano-Notte Bianca", lunga maratona di suoni, colori e gusti nelle vie e nelle piazze del centro storico; in settembre la Mostra Micologica, giunta alla sesta edizione, che si snoda su un percorso di tavoli di degustazione curati dalle attività locali.

Tra gli aspetti storici-culturali di interesse, in piazza Marconi si trova la seicentesca Torre dell'Orologio (o Torre di San Rocco) affacciata su piazza Ottonelli, dove l'orologio viene ancora oggi caricato a mano come un tempo, e la Torre del Poggiolo edificata probabilmente nel 1557 sull'altura in cui si trovava l'antico castello di Fanano. Di fianco alla Torre dell'Orologio si trova Palazzo Lardi che, costruito nel 1340, presenta segni dell'architettura fiorentina. Nato come sede del Corpo di Fanteria, nel 1433 accolse Cosimo dei Medici, cacciato da Firenze, e papa Eugenio IV. Sempre in piazza Marconi si trova il seicentesco Palazzo Coppi in cui sono visibili tracce dell'architettura toscana. Di fronte, il Palazzo Monari, edificio del 1510 che presenta caratteristiche dell'architettura cinquecentesca fananese. Il Museo di Scultura su pietra, con sede in piazza Corsini, comprende una raccolta pubblica di più di duecento opere di arte contemporanea, collocate nel centro storico di Fanano e nelle frazioni vicine. Le opere sono state eseguite dal 1983 ad oggi da artisti di tutto il mondo e successivamente acquistate dal comune di Fanano. Il patrimonio artistico esposto è destinato ad aumentare di anno in anno con il proseguire del biennale Simposio Internazionale di scultura su pietrache si svolge proprio in questo paese. La Mostra permanente di tessitura e ricamo, in cui si possono osservare i metodi tradizionali di questa attività, si trova in piazza Muzzarelli e si può visitare tutti i giorni, preferibilmente su prenotazione (0536.69737).
Alla galleria d'arte Il Voltone, in via San Francesco 6, sono in mostra quadri di artisti contemporanei ed è aperta al pubblico il sabato e la domenica (0536.69500).

Tra le tradizioni locali, ogni tre anni si tiene una solenne Via Crucis che coinvolge tutto il paese con la ricostruzione del Venerdì Santo.

Fanano
Fanano
(foto di Archivio Ente Parchi Emilia Centrale)
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
2022 © Parchi Emilia Centrale - Tutti i diritti riservati
ENTE DI GESTIONE PER I PARCHI E LA BIODIVERSITÀ EMILIA CENTRALE
Sede legale: Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
C.F. 94164020367 • Part. IVA 03435780360
tel 059 209311 • cell 348 5219711 • fax 059 209803
info@parchiemiliacentrale.it • protocollo@pec.parchiemiliacentrale.it
Dichiarazione di accessibilità