logo emaslogo coylogo europarc
webcam
Paesaggio protetto Collina Reggiana – Terre di Matilde
Condividi
Home » Aree Protette » Paesaggio Protetto Collina Reggiana - Terre di Matilde » Punti di interesse Cultura

Sarzano

Sarzano rappresenta l’insediamento medioevale dominante nel lungo crinale che collega Canossa a Marola e Carpineti. Sarzano era con tutta evidenza uno dei perni del sistema difensivo canossano, documentato non a caso fin dall’anno 958, all’epoca del consolidamento in Emilia della casata degli Attonidi.

Dopo i restauri conservativi si possono ammirare la torre del cassero (alta 19,70 metri e trasformata in campanile), la porta del ponte levatoio e il mastio con la difesa a piombatoi e la merlatura guelfa. Il complesso situato nel cuore delle terre matildiche, comprende il borgo,l’ex chiesa parrocchiale, i resti delle fortificazioni militari. Storicamente l’area è segnata dalla famiglia dei Canossa e dal valore strategico ricoperto in età medievale per le comunicazioni e gli scambi connessi alla direttrice matildica Parma-Canossa-Lucca, una variante orientale della via Francigena che attraversa l’Appennino reggiano e la Garfagnana.

Comune: Casina (RE) | Regione: Emilia-Romagna
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
2021 © Parchi Emilia Centrale - Tutti i diritti riservati
ENTE DI GESTIONE PER I PARCHI E LA BIODIVERSITÀ EMILIA CENTRALE
Sede legale: Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
C.F. 94164020367 • Part. IVA 03435780360
tel 059 209311 • cell 348 5219711 • fax 059 209803
info@parchiemiliacentrale.it • protocollo@pec.parchiemiliacentrale.it
Dichiarazione di accessibilità