logo emaslogo coylogo europarc
Itinerariwebcam
Condividi
Home » Notizie

Raccolta record di funghi in Appennino: quantità abbondanti, ma anche tante sanzioni

( 13 Settembre 2022 )

Pare essere davvero un'annata record per la raccolta di funghi sull'Appennino Modenese. Continua infatti la "buttata" in corso da alcune settimane, con ritrovamenti in quantità davvero considerevoli, come non si vedeva da tempo. Prede dei raccoglitori, come sempre, porcini in primis, poi colombine, mazze di tamburo e i pregiatissimi ovoli. Le grandi quantità, si sa, scatenano "gli appetiti" dei fungaioli che si riversano in massa nei boschi appenninici e che, spesso, di fronte ad una disponibilità abbondante, non guardano troppo per il sottile ai quantitativi raccolti. E quando l'afflusso è consistente, aumentano anche i controlli, svolti in particolare dalle Guardie Parco, proprio in merito ai quantitativi massimi giornalieri consentiti, ma anche al possesso del tesserino obbligatorio e alle giornate nelle quali è permessa la raccolta. E aumentano le sanzioni.

Dagli uffici dell'Ente Parchi Emilia Centrale della sede di Pievepelago emergono dati significativi sul fronte delle multe ai raccoglitori scorretti. A partire dall'ultima decade di agosto ad oggi sono circa 80 le sanzioni comminate, mentre si contavano in poche unità quelle totalizzate dall'inizio della stagione fino ad agosto inoltrato. Sanzioni distribuite equamente, grosso modo, tra le tipologie di violazione, quali il mancato possesso di tesserino, ricerca nelle giornate "proibite" e lo sforamento dei quantitativi, con una certa prevalenza per quest'ultima, stante la generosa buttata in corso e l'irresistibile tentazione di cui si diceva.

Insomma, quest'anno la raccolta funghi sta "animando" il territorio più di altre stagioni del passato, spesso scarse o addirittura prive di prodotto. E una volta in più dall'Ente Parchi Emilia Centrale, gestore della raccolta funghi in tutta la provincia di Modena, si rinnovano le raccomandazioni a dotarsi di tesserino, ad uscire solo nelle giornate consentite e a non superare i limiti di peso giornaliero, rimanendo sopra le dimensioni minime dei carpofori raccolti. Il tutto come buona prassi per il rispetto e la tutela dell'ambiente naturale boschivo, ricchezza e "polmone verde" di tutti, non soltanto delle comunità appenniniche.

Tutte le informazioni sulla raccolta funghi, sui tesserini, sulle giornate e sui quantitativi permessi si possono trovare a questo link: http://www.parchiemiliacentrale.it/news-dettaglio.php?id=69247.

Raccolta record di funghi in Appennino
Raccolta record di funghi in Appennino
 
Vuoi inviare una segnalazione di inaccessibilità di questo sito web?Invia segnalazione
2022 © Parchi Emilia Centrale - Tutti i diritti riservati
ENTE DI GESTIONE PER I PARCHI E LA BIODIVERSITÀ EMILIA CENTRALE
Sede legale: Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
C.F. 94164020367 • Part. IVA 03435780360
tel 059 209311 • cell 348 5219711 • fax 059 209803
info@parchiemiliacentrale.it • protocollo@pec.parchiemiliacentrale.it
Dichiarazione di accessibilità