webcam
Condividi
Home » Notizie

Sabato 30 novembre a Canossa il convegno “Un progetto per il Paesaggio protetto Collina Reggiana-Terre di Matilde: idee per la tutela attiva del paesaggio rurale”.

( 18 Novembre 19 )

Sabato 30 novembre, dalle ore 9,30 alle 13, a Ciano d'Enza (RE), sede municipale del Comune di Canossa, al teatro comunale si svolgerà il convegno "Un progetto per il Paesaggio protetto Collina Reggiana-Terre di Matilde: idee per la tutela attiva del paesaggio rurale".

Dopo i saluti dell'Amministrazione comunale e la presentazione da parte del direttore dell'Ente Parchi Emilia Centrale, Valerio Fioravanti, il convegno si concentrerà sul "Programma triennale di tutela e valorizzazione per la gestione del Paesaggio naturale e seminaturale protetto Collina Reggiana-Terre di Matilde e Riserva naturale Rupe di Campotrera", illustrato dall'architetto Giuliano Cervi, a cui faranno seguito gli interventi di Alessandra Curotti dell'Unione montana dei Comuni dell'Appennino Reggiano sui geositi all'interno della Riserva della Biosfera (MAB) dell'Appennino Tosco Emiliano e dell'architetto Luca Filippi sulla struttura ed evoluzione del paesaggio agrario della collina reggiana.

Nella seconda parte del convegno sono previsti diversi interventi su esperienze (imprenditoriali, culturali e promozionali) nel territorio del Paesaggio protetto, prima del dibattito e delle conclusioni affidate a Paolo Ferrecchi, Responsabile della Direzione generale Cura del territorio e dell'ambiente della Regione Emilia-Romagna.

Il Paesaggio naturale e seminaturale protetto Colline Reggiane-Terre di Matilde è un'area che si estende per circa 22.000 ettari nel territorio di dieci comuni e tutela la fascia collinare-appenninica reggiana in cui ricadono 6 siti della Rete Natura 2000 e la Riserva naturale della Rupe di Campotrera.

Il Programma triennale di tutela e valorizzazione (PTTV) di cui si parlerà nel convegno è lo strumento gestionale finalizzato a definire gli interventi e le azioni da attuare per la gestione di questa area protetta. Il programma, proposto dall'Ente Parchi Emilia Centrale, sarà adottato dall'Assemblea dei Comuni interessati e sarà approvato dalla Regione Emilia-Romagna. Il PTTV può diventare il punto di riferimento per attuare progetti che promuovono una tutela attiva di un paesaggio da secoli abitato e coltivato nella chiave della sostenibilità e dello sviluppo locale.

Per il convegno sono riconosciuti i crediti formativi per Guide ambientali escursionistiche (AIGAE), Architetti, Agronomi e Forestali.

Informazioni: roberta.azzoni@parchiemiliacentrale.it; tel. 0522 627902.

Allegati
Sabato 30 novembre a Canossa il convegno “Un progetto per il Paesaggio protetto Collina Reggiana-Terre di Matilde: idee per la tutela attiva del paesaggio rurale”.
Sabato 30 novembre a Canossa il convegno “Un progetto per il Paesaggio protetto Collina Reggiana-Terre di Matilde: idee per la tutela attiva del paesaggio rurale”.
 
2019 © Parchi Emilia Centrale - Tutti i diritti riservati
ENTE DI GESTIONE PER I PARCHI E LA BIODIVERSITÀ EMILIA CENTRALE
Sede legale: Viale Martiri della Libertà 34 – 41121 Modena
C.F. 94164020367 • Part. IVA 03435780360
tel 059 209311 • cell 348 5219711 • fax 059 209803
info@parchiemiliacentrale.it • protocollo@pec.parchiemiliacentrale.it